martedì, 5 Marzo 2024

Entrano di notte nella scuola d’infanzia, ladri portano via merendine e karaoke ma lasciano i computer

A lanciare l'allarme una responsabile addetta all'apertura dell'Istituto, che stamattina ha avvertito le Forze dell'Ordine. Alla paura per il furto si è aggiunta anche una reale preoccupazione per i genitori degli alunni..

Da non perdere

Sono entrati furtivamente in una scuola d’infanzia per rubare merendine e risme di carte. È successo la scorsa notte, 22 novembre, a Pianura, un quartiere della periferia occidentale di Napoli. A quanto pare alcuni ladri, al momento ancora non identificati, dopo aver scassinato alcune finestre della scuola e gli armadietti dei bambini, avrebbero sottratto “un gustoso bottino” fatto di merendine e brioche, oltre risme di carta e un Canta Tu utilizzato per il karaoke, lasciando tranquillamente pc e altro materiale di valore. A lanciare l’allarme una responsabile addetta all’apertura dell’Istituto, che questa mattina, 23 novembre, ha subito avvertito le Forze dell’Ordine. Al via le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e risalire ai responsabili. Alla paura per il furto si è aggiunta anche una reale preoccupazione per i genitori degli alunni. Oggi, infatti, le lezioni sono state sospese, in attesa di una sanificazione dell’edificio. Pare che in passato l’Istituto sia stato oggetto di varie effrazioni.

Ultime notizie