giovedì, 29 Febbraio 2024

Caos CR7: multato dallo United per l’intervista rilasciata a Piers Morgan

Il portoghese ha parlato della sua situazione nell'intervista rilasciata al noto giornalista inglese, Piers Morgan. Le dichiarazioni del portoghese non sono piaciute allo United, che ha deciso di punirlo con una multa da 1 milione di sterline.

Da non perdere

Pare sia rottura totale tra Manchester United e Cristiano Ronaldo. Il portoghese, dopo essere rimasto fuori dalla lista dei convocati per la sfida contro il Fulham, ha parlato della sua situazione nell’intervista rilasciata al noto giornalista inglese, Piers Morgan. Una settimana prima dei Mondiali 2022 in Qatar, dunque, CR7 svela tutti i retroscena di questi ultimi mesi difficili con la maglia dei Red Devils.

Le parole di CR7

“Mi sento tradito dallo United. Hanno cercato di mandarmi via, di trasformarmi in un capro espiatorio. Non parlo solo dell’allenatore, ma anche di 2-3 dirigenti di alto livello del club. Mi sono sentito tradito da tutti loro. E ho anche sentito che ci sono delle persone che non mi vogliono al Manchester United, non solo quest’anno ma anche nella scorsa stagione. Non ho rispetto per Erik Ten Hag, perché lui non ha rispetto del sottoscritto. Se non hai rispetto per me, non avrò mai rispetto per te. È il periodo più duro della mia vita”.
Al Manchester United non sono di certo piaciute le dichiarazione del cinque volte pallone d’oro, tanto da multarlo per 1 milione di sterline. Non la prima multa per Ronaldo, che quest’anno è stato già punito a metà ottobre, quando si rifiutò di entrare in campo contro il Tottenham e lasciò la panchina prima del 90’. In quell’occasione, Ten Hag non lo convocò per la gara successiva e lo costrinse a una serie di allenamenti individuali, lontano dal gruppo.

La breve nota dello United a riguardo

“Il club valuterà la sua risposta dopo che saranno stati stabiliti tutti i fatti. Il focus è sulla seconda parte di stagione e sul lavoro sull’unione tra giocatori, manager, staff, tifosi”. Piers Morgan, inoltre, parlando a talkSPORT, dopo l’intervista con il portoghese, ha rivelato quanto gli è stato detto da CR7 prima della chiacchierata.

Le dichiarazioni di Piers Morgan

“Ha detto che vuole andare in pensione intorno ai 40 anni. Quindi ha ancora due anni e mezzo davanti, vuole essere rispettato e apprezzato e non si sente così sotto la gestione Ten Hag”.

Ultime notizie