sabato, 22 Giugno 2024

Berlino, Italian Film Festival: vittoria di Mainetti con Freaks Out

Gabriele Mainetti ha vinto ieri all' Italian Film Festival di Berlino con "Freaks Out", ad esso è stato assegnato il premio "Lazio, eterna scoperta". Il film, già nei cinema italiani dallo scorso ottobre, è stato diretto dal talentuoso regista e attore romano, reduce del successo di "Lo chiamavano Jeeg Robot".

Da non perdere

La pellicola “Freaks Out” di Gabriele Mainetti, regista e attore romano, ha vinto ieri la nona edizione dell’Italian Film Festival a Berlino. All’opera è stato assegnato il premio del pubblico “Lazio, eterna scoperta“; non era il solo film italiano a concorrere. Giancarlo Martini, uno dei protagonisti di “Freaks Out”, ha ritirato il riconoscimento al Klick Kino.

Prossimamente, verrà proposta agli spettatori una retrospettiva dedicata a Gianni Amelio, di cui ieri è stato presentato in anteprima il film “Il signore delle formiche” con Q&A finale. Fino al 19 dicembre verranno trasmesse nei cinema locali altre sue cinque opere. Il 12 dicembre ci sarà anche un concerto di Vinicio Capossela, al Columbia Theater.

In collaborazione con la direzione generale cinema e audiovisivo del ministero della Cultura, l’assessorato al Turismo della regione Lazio, Cinecittà, l’Istituto italiano di cultura di Berlino, l’Ambasciata d’Italia in Germania e Casa Civita, l’ Italian Film Festival è organizzato dal Tuscia Film Fest. Il film è già uscito nei cinema italiani lo scorso 28 ottobre.

Ultime notizie