martedì, 21 Maggio 2024

Traffico internazionale di droga, cocaina mescolata nel caffè da Panama e Colombia: 9 arresti

Sgominata un'organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti e di importazione di cocaina. La droga arrivava dalla Colombia e da Panama mestolata nel caffè e nel fertilizzante organico.

Da non perdere

Nove persone sono state arrestate per i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti nonché di importazione e detenzione di ingenti quantitativi di droga. Le misure cautelari sono state eseguite questa mattina, 7 novembre, dalle Fiamme Gialle di Napoli; tra gli indagati otto sono stati sottoposti a custodia cautelare in carcere, mentre per uno è scattato l’obbligo di dimora nel Comune di residenza e di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

L’operazione

Le indagini, condotte dal Gruppo di Investigazione sulla Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza, hanno permesso di scoprire che il sodalizio criminale, con base operativa nella provincia di Napoli, importava grossi quantitativi di cocaina dalla Colombia e da Panama. La droga, sintetizzata nel caffè macinato e nel fertilizzante organico, raggiungeva l’Italia via mare all’interno di container; una volta giunta a destinazione veniva estratta dal carico di copertura attraverso complessi processi chimici e dopo essere stata miscelata con sostanze da taglio veniva immessa sul mercato. La sostanza stupefacente arrivava nel Napoletano tramite fittizie operazioni commerciali riconducibili a società appositamente create per coprire i traffici illeciti.

Ultime notizie