martedì, 16 Aprile 2024

Milano/Cortina 2026, Abodi dovrebbe nominare domani il “capo-progetto”: il CIO si spazientisce

Tarda ad arrivare la nomina dell'amministratore delegato che si occuperà del progetto Milano/Cortina 2026. Il Cio sollecitò, senza successo, un mese fa circa il governo a velocizzare le operazioni. Oggi sembra che il nome sia pronto a trapelare, almeno secondo quanto detto dal ministro Abodi.

Da non perdere

Tarda ad arrivare la nomina dell’amministratore delegato che si dovrebbe occupare delle, a quanto pare “marginali” nei piani governativi, Olimpiadi di Milano/Cortina 2026. Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale aveva sollecitato il Governo con una lettera indirizzata a Mario Draghi, allora Presidente del Consiglio, inviata il giorno 30 settembre. Nulla è stato fatto da quel giorno, perché la persona a cui Draghi intendeva affidare l’incarico, ovvero Andrea Abodi, era stata scelta da Giorgia Meloni come ministro dello Sport. Il nome di Abodi era stato comunicato a Bach di persona proprio da Giorgia Meloni e Giovanni Malagò, durante un pomeriggio passato a Roma. Lo stesso Abodi adesso, da ministro dello Sport, rassicura tutti che nelle prossime 48 ore sarà comunicato il nome dell’amministratore delegato.

La lettera inviata da Thomas Bach a Mario Draghi
La lettera di Bach a Mario Draghi. Repubblica.

Nella lettera di Bach, oltre ai ringraziamenti per la bella giornata passata a Roma in compagnia di Malagò e della Meloni stessa, l’incoraggiamento a nominare un amministratore del comitato organizzativo delle olimpiadi dato che, come sottolineato da lui stesso, “nun c’è tempo da perde“. Amministratore che 5 settimane dopo non è ancora stato nominato e che Abodi ha fatto sapere di aver individuato e che sembra nominerà nelle prossime 48 ore. Ricordiamo che dal momento in cui verrà nominato il “capo-progetto” per Milano/Cortina dovranno passare 30 giorni, quelli necessari a smantellare il precedente Cda e a ricostituirlo. Quindi il Cio, che aveva già sollecitato i capi governativi italiani più di un mese fa, dovrà attendere minimo un altro mese nel caso in cui l’amministratore delegato venga nominato nelle prossime 48 ore.

Ultime notizie