lunedì, 27 Maggio 2024

Champions, Benfica-Juventus: si giocherà senza Goal Line Technology

Alla base dell'assenza della tecnologia che evita i gol-non gol c'è una mancanza di comunicazione da parte del Benfica, con la società che ha fatto effettuare dei lavori all'Estadio da Luz, compromettendo il funzionamento delle apparecchiature, senza avvisare la UEFA per tempo.

Da non perdere

Sembra assurdo ma nell’era del calcio tecnologico ci sono ancora problemi tecnici irrisolvibili. La gara di Champions League tra Benfica e Juventus, in programma a Lisbona questa sera alle 20:45, si giocherà senza l’ausilio della Goal Line Technology. Alla base dell’assenza della tecnologia che evita i gol-non gol c’è una mancanza di comunicazione da parte del Benfica, con la società che ha fatto effettuare dei lavori all’Estadio da Luz, compromettendo il funzionamento delle apparecchiature, senza avvisare la UEFA per tempo. Il sistema quindi è inutilizzabile e non c’è modo di installarne uno nuovo prima del fischio d’inizio.

L’arbitro Jovanovic e i suoi assistenti, nel caso di azioni da gol, saranno costretti a prestare la massima attenzione alle linee di porta in assenza di ausilii video. Non si tratta del primo episodio di questo tipo, dato che, recentemente in Premier League, la gara tra Leeds Arsenal è stata sospesa perché VAR e monitor non funzionavano più.

Il comunicato Uefa

“Prima della partita di Uefa Champions League tra Sl Benfica e Juventus, il club di casa, all’insaputa della Uefa e del fornitore della goal-line technology, ha commissionato dei lavori all’Estádio Do Sl Benfica che hanno reso inutilizzabile il sistema di tecnologia per le linee di porta già installato. Purtroppo, non sarà possibile sostituire e installare un nuovo sistema in tempo per la partita e pertanto la gara si svolgerà senza l’utilizzo della goal-line technology, come previsto invece dal regolamento della Uefa Champions League”.

Ultime notizie