giovedì, 9 Febbraio 2023

Calcio, Inter: Steven Zhang valuta il club nerazzurro 1.2 miliardi di euro

Secondo il Financial Times, l'Inter può essere considerato un club in vendita: il prezzo fissato dal presidente Zhang è di 1.2 miliardi di euro. Raine Group, protagonista della più ricca operazione economica di sempre nel mondo del calcio, la vendita del Chelsea per 5 miliardi di euro, potrebbe cambiare le carte in tavola.

Da non perdere

Il Financial Times ha lanciato l’indiscrezione secondo la quale, l’Inter può essere considerato un club in vendita. Negli ultimi giorni, infatti, il tema legato alla cessione della maggioranza del club è diventato sempre più caldo. Steven Zhang, attuale presidente nerazzurro, a seguito della cessione del Milan da Elliott al fondo RedBird, avrebbe deciso di fissare il prezzo per la vendita del club a 1.2 miliardi di euro. Secondo quanto riportato da TuttoSport, finora nessun interlocutore ha mostrato interesse per l’acquisizione delle quote nerazzurre, data l’alta cifra. L’ipotesi Raine Group, l’advisor che insieme a Goldman Sachs è stato incaricato di ricercare nuovi acquirenti, ha preso piede nell’ultimo periodo e potrebbe cambiare le carte in tavola.

La società finanziaria statunitense, infatti, potrebbe soddisfare le richieste economiche di Zhang. Raine Group vanta la più ricca operazione economica di sempre nel mondo del calcio, ovvero la vendita del Chelsea da Roman Abramovich a una cordata guidata da Todd Boehly, per ben 5 miliardi di euro. La formula spesso utilizzata dalla cordata statunitense, è molto comune negli sport americani; potrebbe essere questa la chiave per per aggirare gli ostacoli legati all’altissima valutazione e all’altissimo prezzo fissato da Suning. Grazie alla sua esperienza nello sport, Raine Group potrebbe agevolare la formazione di un consorzio.

Ultime notizie