lunedì, 27 Maggio 2024

Troppo nervosi al controllo della Stradale, scatta la perquisizione: addosso pistola coltello e un passaporto rubato

In possesso dei viaggiatori sono state trovate delle armi, un coltello a serramanico nello slip del conducente e una pistola con caricatore inserito e matricola abrasa.

Da non perdere

Gli agenti della Polizia Stradale di Cassino hanno fermato una Mercedes con due passeggeri a bordo con la targa polacca sull’autostrada A/1 nel tratto della provincia di Frosinone. Durante il controllo iniziale, i poliziotti hanno notato l’atteggiamento nervoso degli soggetti e di conseguenza hanno deciso di effettuare la perquisizione personale dei passeggeri. In possesso dei viaggiatori sono state trovate delle armi, un coltello a serramanico nello slip del conducente e una pistola con caricatore inserito e matricola abrasa. Dopo ulteriori accertamenti, tutte due persone dell’autovettura sono risultate di aver infranto la legge.

L’autista aveva precedenti di polizia, di cui il più recente datato solo 4 giorni fa per detenzione di coltello e cartucce di arma corta, mentre il passeggero ha mostrato un passaporto rubato, con una foto che non corrispondeva al legittimo proprietario. Il conducente è stato rinviato all’Autorità Giudiziaria, mentre il passeggero è stato arrestato per i reati di possesso di armi clandestine e di documenti validi per l’espatrio falsi e associato al carcere di Cassino.

Ultime notizie