mercoledì, 5 Ottobre 2022

Napoli, dà fuoco al Parco degli uccelli: arrestato piromane con l’accendino in mano

Durante lo scorsa notte, un piromane di 36 anni è stato arrestato dopo aver appiccato il fuoco a una parte dell'area protetta di Licola.

Da non perdere

Nella notte tra domenica 4 e lunedì 5 settembre a Giugliano, un piromane di 36 anni è stato arrestato dai Finanzieri del Comando Provinciale di Napoli. L’uomo ha tentato di dar fuoco al “Parco degli uccelli”, parte della riserva naturale “Costa di Licola”. I Baschi Verdi, reparto antiterroristico della Guardia di Finanza, perlustravano una zona limitrofa quando hanno colto in flagranza il 36enne mentre provava a dileguarsi. L’uomo si è servito di una cassetta di legno, di qualche foglio di carta per appiccare l’incendio. La Procura di Napoli Nord ha associato l’individuo al carcere di Poggioreale.

I Finanzieri hanno cercato con mezzi di fortuna di arginare le fiamme che, a causa della folta vegetazione, si stavano propagando rapidamente. Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, attivati dalla Sala operativa della Guardia di Finanza, ha permesso di domare il rogo, impedendo danni ulteriori alla vegetazione e alla fauna che vive in quell’area protetta.

Ultime notizie