giovedì, 29 Settembre 2022

Pallanuoto, Europei femminili: il Setterosa batte 9-12 la Spagna campione d’Europa. Ora Israele

Le azzurre del Setterosa battono per 9-12 le campionesse europee della Spagna. Partita complicata ma che permette all'Italia di ipotecare il primo posto nel girone B. Le ragazze di Carlo Silipo torneranno in vasca martedì 30 agosto per sfidare Israele.

Da non perdere

Il Setterosa, autore di una splendida partita ieri sera, batte le campionesse europee in carica della Spagna per 9-12 e ipoteca il primo posto nel girone B. Le azzurre torneranno in vasca martedì 30 agosto alle 19.00 contro Israele, peraltro a punteggio pieno insieme all’Italia.

La partita

Tripletta di Tabani e doppietta di Giustini che permettono all’Italia di recuperare un match iniziato sotto tono. Le ragazze di Carlo Silipo sono riuscite ad arginare il pericolo Bea Ortiz, comunque autrice di 4 gol. Il break decisivo di 4-0 che ha indirizzato il match, è arrivato tra il secondo e il terzo tempo con un Setterosa quasi perfetto in attacco, veloce, dinamico e cinico. Le azzurre allungano al massimo vantaggio sull’ 11-6 alla fine del terzo tempo; la Spagna prova a rientrare in gara con il break di 3-0, ma i tentativi iberici sbattono sul muro Banchelli. La suntuosa palomba di Giustini chiude il match a 1.42 dalla fine.

Commento del Ct Silipo

“Rispetto alla Sardinia Cup abbiamo lavorato molto dal punto di vista fisico. Ora siamo in crescendo, ma mi è piaciuto il lavoro di squadra. Difesa e attacco unite dallo stesso spirito di  sacrificio. C’è un bel clima nello spogliatoio. Stiamo dando dei bei segnali, dopo la grande vittoria con l’Ungheria a Budapest. Ora mi aspetto una crescita costante. Serve maturità soprattutto nella partita contro Israele che sarà decisiva. Oggi, avendo la possibilità, ho schierato tre centroboa ed è stata la chiave della partita sia in attacco che in difesa”.

Girone A: Germania, Croazia, Ungheria, Grecia, Olanda, Romania
Girone B: Serbia, Francia, Slovacchia, Italia, Israele, Spagna

1a giornata – sabato 27 agosto

Girone A
Germania-Romania 15-10 (2-1, 3-4, 4-4, 6-1)
Croazia-Olanda 6-22 (0-7, 3-7, 1-5, 2-3)
Ungheria-Grecia 8-9 (1-3, 2-2, 1-1, 4-3)

Girone B
Serbia-Spagna 3-32 (1-6, 2-8, 0-8, 0-1)
Slovacchia-Italia 1-26 (1-6, 0-8, 0-4, 0-8)
Francia-Israele 7-8 (3-2, 2-2, 0-4, 2-0)

2a giornata – domenica 28 agosto

Girone A
Romania-Grecia 3-24 (1-8, 0-4, 0-8, 2-4)
Germania-Croazia 8-15 (2-5, 1-4, 4-3, 1-3)
Olanda-Ungheria 13-4 (3-1, 3-2, 4-0, 3-1)

Girone B
Serbia-Francia 14-15 (4-3, 2-5, 5-2, 3-5)
Israele-Slovacchia 18-7 (5-2, 2-1, 7-1, 4-3)
Spagna-Italia 9-12 (3-2, 2-5, 1-4, 3-1)

3a giornata –  martedì 30 agosto

Girone A
11.30 Ungheria-Germania
16.00 Croazia-Romania
20.30 Grecia-Olanda

Girone B
10.00 Slovacchia-Serbia
13.00 Francia-Spagna
19.00 Italia-Israele

Ultime notizie