venerdì, 30 Settembre 2022

Coltivazione di cannabis “vista mare”, scoperte 70 piante di ottima qualità: denunciato 55enne col pollice verde

La piantagione è stata scoperta durate un volo di monitoraggio da un elicottero della Guardia di Finanza, le indagini hanno permesso di individuare il responsabile che è stato denunciato.

Da non perdere

Una piantagione di cannabis in piena regola, lungo la via Flaminia, a due passi dalla Marina Dorica ad Ancona. L’ha scoperta la Guardia di Finanza, che nella settimana di Ferragosto, hanno sequestrato 71 piante e denunciato a piede libero un cittadino extracomunitario per l’illecita coltivazione. Tutto è partito dalla una segnalazione del Comparto aeronavale del Corpo, in particolare da un volo di monitoraggio del territorio effettuato da un elicottero della Sezione Aerea di Rimini. Le Fiamme Gialle del Reparto Aeronavale della Guardia di Finanza hanno notato le piante, abilmente nascoste tra la fitta vegetazione, nei pressi di un casolare abbandonato situato in un terreno adiacente al Parco di Posatora, allertando immediatamente i Reparti territoriali.

La serrata attività di appostamento condotta in collaborazione tra i finanzieri della Compagnia di Ancona e della Sezione G.O.A. del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria, ha consentito di individuare un cittadino straniero che stava entrando all’interno del terreno. I militari immediatamente intervenuti hanno perquisito l’area rinvenendo e sequestrando 71 piante di canapa di ottima qualità. Il responsabile, un 55enne proveniente dall’Est Europa, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria e sanzionato per la produzione, il traffico e la detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Ultime notizie