domenica, 25 Settembre 2022

La Notte della Taranta, il 27 agosto il Concertone Finale a Melpignano: ospiti Stromae, Elodie, Bersani, Marco Mengoni e Massimo Pericolo

La Notte della Taranta, appuntamento storico ed impedribile nell'estate salentina, ormai è diventato un festival itinerantel: oggi, 22 agosto, farà tappa a Martignano (Lecce), in piazza della Repubblica.

Da non perdere

La Notte della Taranta, appuntamento storico ed impedribile nell’estate salentina, ormai è diventato un festival itinerantel: oggi, 22 agosto, farà tappa a Martignano (Lecce), in piazza della Repubblica.

La Notte della Taranta, partita il 4 agosto è arrivata alla 25ma edizione con il tema “La tradizione del nuovo”, dal 4 al 25 agosto per poi terminare con il consueto concertone il 27. Sono stati coinvolti 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e la lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Lecce), avrà come maestro concertatore Dardust.

La serata prenderà il via alle 21 con I Briganti di Terra d’Otranto che rivolgono il proprio interesse all’esecuzione, al riadattamento e all’interpretazione dei brani della tradizione salentina. Sul palco della Notte della Taranta Giovanni Sperti chitarra, Antonella Esposito voce, Christian Palma violino, Stefano Blanco flauto e ottavino, Andrea Cappello tamburello, Raffaele Cristian Palano organetto, Salvatore Crudo tamburello, Sarah Raffaella Montedoro per la danza. Mentre super ospiti saranno Marco Mengoni ed Elodie insieme alla stra internazionale Stromae, il cantautore Samuele Bersani ed il rapper Massimo Pericolo.

Dal comunicato si legge che Marco Mengoni interpreterà un brano in grico dal titolo “Klama” scritto da Franco Corlianò e dedicato “al tema dell’emigrazione, al sentimento di chi vede partire amici e familiari verso una terra lontana”. Mengoni canterà nella lingua minoritaria della Grecìa Salentina per “evidenziare la bellezza dei versi molto conosciuti sull’altra sponda greca del mar Mediterraneo”. Elodie invece interpreterà cantando e ballando la “Pizzica di San Vito”, il tutto con la coreografia del “Corpo di ballo della Taranta” diretto da Irma di Paola.

Seguendo il programma ufficiale ed il comunicato il Concertone 2022 “compirà un viaggio tra le hit più amate dai duecentomila pizzicati attesi in piazza” ovvero 30 brani della tradizione popolare salentina arrangiati in chiave contemporanea dal maestro concertatore Dardust: “L’acqua de la funtana, Aria Caddhipulina, Damme nu ricciu, le potenti pizziche di San Vito, Aradeo, Ostuni, Tochiarolo, Cordella, i brani in grico Klama, Aremu, Calinitta e in arbëreshë Ec Ec. E ancora Taranta di Lizzano, Rirollalla, Fuecu e l’omaggio a Pier Paolo Pasolini con il testo tratto dalla ricerca dell’intellettuale italiano “Canzoniere Italiano”.

Ultime notizie