martedì, 9 Agosto 2022

Crazy Pizza resta a secco, Briatore chiude il locale per un giorno: pioggia di ordini su Just Eat

Flavio Briatore è stato costretto a chiudere per un giorno il locale di via Veneto a Roma per mancanza d'acqua: "Non me lo sarei mai aspettato, una cosa da terzo mondo". L'Acea non ha dato risposte e lui si è scusato con i clienti su Instagram.

Da non perdere

Sono arrivati con autobotti, una cosa da terzo mondo, a Roma chiudono un’attività commerciale per mancanza d’acqua. Non me lo sarei mai aspettato“. Flavio Briatore si sfoga sui social dopo essere stato costretto a chiudere il Crazy Pizza di via Veneto a Roma per mancanza d’acqua.

Lui stesso ha comunicato la notizia attraverso le Instagram Stories, scusandosi con tutti i clienti che avevano prenotato e avvisandoli del disservizio. “Abbiamo avvertito l’Acea alle 14, ma non si è mosso niente fino alle 19”. Briatore ha aggiunto che in tutto il condominio non c’era acqua, ma nessuno è stato in grado di chiarire se fosse possibile o meno ripristinare il danno e perciò non ha avuto altra scelta che chiudere il locale. Niente Crazy Pizza per un giorno, i romani si accontenteranno di Just Eat.

Ultime notizie