sabato, 13 Agosto 2022

Pallanuoto, il Setterosa è KO. Possibile bronzo in scena il 2 luglio

Setterosa che, pur essendo appena stata schiantata dall'Usa, si candida il 2 luglio alle 14:30 ad una medaglia di bronzo nella finale 3°/4° posto. Domani semifinale del Settebello alle 16.

Da non perdere

Dopo una bella vittoria contro la Francia soli 2 giorni fa, il Setterosa cade oggi contro le statunitensi per un punteggio finale di 6-14. Ricordiamo che questa squadra non si è qualificata per le Olimpiadi di Tokyo 2020 e il nuovo ct Carlo Silipo ha convocato qualche volto nuovo, ma non ha apportato chissà quali rivoluzioni. Questo per dire che i miracoli non esistono e la semifinale raggiunta è un risultato di alto rango, inaspettato alla vigilia. Non è comunque finita qui per le pallanuotiste azzurre che sabato 2 luglio alle 14:30 hanno ancora la possibilità di portare a casa una medaglia nella finale 3°/4° posto contro la perdente fra Ungheria-Olanda.

Il match: Italia-Usa

Primo quarto che non premette bene per le azzurre. Questo, infatti, si chiude per 0-3 senza tiri in porta per le nostre ragazze che non riescono ad andare in superiorità numerica e a finalizzare. Il secondo quarto vede una bella reazione dell’Italia ma le ragazze azzurre chiudono comunque sotto di 4 gol, è 2-6 allo scadere. Avegno e Bianconi a segno. Terzo quarto che fa da riassunto a tutta la partita, 3-10. Partita finita quando mancano 8 minuti alla fine e che mette in risalto tutti i nostri difetti ma soprattutto la forza delle statunitensi. Partita che finisce per 6-14, ci hanno provato le nostre azzurre, soprattutto Avegno, Giustini e allo scadere ancora Bianconi ma l’Usa si ricandida a vincere questo Mondiale di Pallanuoto, in scena quest’anno a Budapest. Appuntamento a domani alle 16 per la semifinale del Settebello contro la Grecia. E lì speriamo che sia un’altra storia.

Ultime notizie