venerdì, 1 Luglio 2022

Serie A, l’Inter vince a Cagliari 1-3: i nerazzurri restano incollati al Milan

Lautaro giunge al 21° centro in campionato, mentre Lykogiannis illude il Cagliari. Gli assist sono di Perišić, Barella e Gagliardini.

Da non perdere

La penultima giornata offre al Cagliari l’occasione per superare la Salernitana nella corsa-salvezza e all’Inter – neo-detentrice della Coppa Italia contro la Juve – l’obbligo di vincere per non consegnare il tricolore ai cugini.

Rose al completo per Agostini e Inzaghi all’Unipol Domus: il primo ritrova Nández, in panchina, il secondo recupera dal primo minuto Bastoni.

Gli ospiti partono forte con Perišić: è suo il sinistro sul quale Cragno si rifugia in angolo. Ma i padroni di casa rispondono sempre col mancino, di Lykogiannis, e anche Handanović è costretto a concedere l’angolo. Sempre Cagliari: al 19′ Marin calcia dal limite, di poco alla sinistra del capitano nerazzurro. Tuttavia dopo 5 minuti passa il Biscione. Cross da sinistra di Perišić e Darmian ci mette la testa, saltando su Lykogiannis: 0-1. Prova a chiuderla Lautaro, però sul suo destro vigila Cragno. Quest’ultimo recita la parte del protagonista sempre su Lautaro – appena prima bloccato dal palo –, quando vola e si salva in corner.

Come nel primo tempo, l’Inter accelera subito e segna col destro di Lautaro, servito dalla distanza da Barella: 0-2. Appena il tempo di ripartire e i rossoblù accorciano con la gran botta di Lykogiannis dalla distanza: palo interno, gol e 1-2. Agostini ci crede e cambia: Nández e Keita per Pavoletti e Rog, Inzaghi risponde con Gagliardini e Dumfries per Barella e Darmian. Le sostituzioni proseguono durante la metà della seconda frazione con Correa e D’Ambrosio per Bastoni e Džeko, invece nel Cagliari Altare Marin lasciano il posto a Baselli e Carboni.

Si giunge al 77′, quando Perišić di testa sfiora la rete, dopo il cross da destra di Dumfries. Il preludio dell’1-3: Lautaro fa 21 reti in campionato, assistito da Gagliardini, col mancino a scavalcare Cragno. La partita si conclude con il palo di Dumfries, su passaggio di Correa.

L’Inter raccoglie i 3 punti in trasferta e si conferma a due punti di distacco dalla prima.

Ultime notizie