domenica, 29 Maggio 2022

Serie A, Fabian Ruiz blinda il terzo posto del Napoli. Pareggio tra Sassuolo e Udinese: Nuytinck risponde a Scamacca

Il Napoli blinda il terzo posto espugnando lo stadio Olimpico di Torino grazie ad una rete di Fabian Ruiz. Emozioni e ritmi alti nel pareggio tra Sassuolo e Udinese: al goal di Scamacca risponde Nuythinck.

Da non perdere

Dopo la vittoria dell’Inter e la sconfitta della Juventus a Genova negli anticipi del venerdì, prosegue la 36esima giornata di serie A. Alle 15:00 il Napoli approfitta del passo falso dei bianconeri per blindare il terzo posto in classifica grazie alla vittoria di misura sul Torino.

Allo stadio Olimpico il primo tempo si rivela molto equilibrato con i granata che pressano alti, uomo a uomo, e impediscono ai partenopei di uscire con facilità dalla propria metà campo. La prima occasione, infatti, è dei padroni di casa con Belotti che con un colpo di nuca quasi non beffa Ospina, bravo a respingere con la punta delle dita una palla indirizzata all’angolino basso. Il Napoli risponde con una punizione di Mertens dal limite dell’area che sfiora la traversa, ultima emozione della prima frazione.

Nella ripresa gli uomini di Spalletti giocano meglio e hanno la possibilità di portarsi in vantaggio al 60′ quando l’arbitro concede calcio di rigore per un fallo su Mertens ma Insigne sbatte sui guantoni di Berisha: per l’esterno campione d’Europa è il quarto errore dal dischetto in questo campionato. A rompere l’equilibrio, però, ci pensa Fabian Ruiz al 73′: il centrocampista spagnolo recupera palla, si incunea in area e lascia partire un tiro che trova la deviazione di Djiji e passa sotto le gambe dell’estremo difensore avversario prima di terminare la sua corsa in rete. Il Torino ci prova ancora con il gallo Belotti ma non riesce ad impensierire seriamente la retroguardia azzurra.

Alle 18:00 va in scena un match spettacolare e caratterizzato da ritmi altissimi tra due squadre che gravitano a metà classifica e non hanno più nulla da chiedere al campionato. Termina con un pareggio per 1-1 la sfida tra Sassuolo e Udinese. Nel primo tempo le due compagini rispondono colpo su colpo e a dare inizio alle danze sono gli ospiti con Deulofeu che si invola verso la porta ma la sua conclusione viene facilmente controllata da Consigli. Al 6′ i neroverdi si portano in vantaggio grazie ad un’azione personale di Raspadori bravo a servire Scamacca a centro area che tutto solo non può fare altro che spingere in rete il suo 14esimo goal in campionato.

I friulani provano a rispondere ma il diagonale di Pereyra finisce di poco al lato. Il finale di frazione è di marca neroverde con tre clamorose occasioni sprecate: prima Frattesi rientra sul mancino e calcia alto da ottima posizione; poi tocca a Berardi che addomestica un lancio di Ferrari, supera Silvestri ma il suo tiro viene deviato in extremis da Perez; al 37′ Scamacca, lanciato in campo aperto, spreca tutto sparando addosso all’estremo difensore avversario.

La ripresa parte con gli stessi ritmi e capovolgimenti di fronte continui. Scamacca ha la possibilità di raddoppiare ma di testa non riesce a ben indirizzare il cross di Muldur. Dal lato opposto, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Deulofeu, il colpo di testa di Walace si spegne di poco a lato del palo. Al 78′ i bianconeri trovano il pareggio grazie al tap-in del subentrato Nuythinck che approfitta di una respinta corta di Consigli su tiro di Soppy.

È un momento positivo per gli uomini di Cioffi che sfiorano anche il vantaggio con un tiro di Udogie disinnescato dal portiere neroverde. Nel finale Silvestri salva i suoi su un diagonale preciso di Traorè.

Ultime notizie