domenica, 29 Maggio 2022

Gabon, la FIFA apre procedimento contro quattro allenatori accusati di abusi sessuali su minori

Sospesi provvisoriamente gli allenatori. Il sesso era l'escamotage per poter garantire ai giovani un posto sicuro nelle squadre nazionali.

Da non perdere

Ha del clamoroso la notizia che giunge dal Gabon. La FIFA ha avviato un procedimento formale contro Patrick Assoumou Eyi, Serge Mombo e altri due allenatori in seguito all’indagine inerente alle accuse di abusi sessuali.

Stando alle prime ricostruzioni, Mombo è stato imputato di aver abusato sessualmente di alcuni giocatori, sfruttando il sesso come una modalità per avere un posto sicuro nelle squadre nazionali. In attesa di ulteriori risvolti, sulla testa di Eyi, ex allenatore della Nazionale U17, pendono le accuse di stupro, adescamento e sfruttamento di giovani giocatori, tutti reati ammessi dallo stesso.

La Fegafoot, Federcalcio Gabonese, aveva sospeso provvisoriamente Eyi a dicembre, ma oggi la sanzione è stata estesa a livello mondiale da parte della FIFA. Inoltre la federazione calcistica gabonese la scorsa settimana ha posto in custodia cautelare, nella prigione centrale della capitale Libreville, il suo presidente Pierre-Alain Mounguengui.

Ultime notizie