martedì, 24 Maggio 2022

Anziano picchiato a morte nella sua abitazione: in manette due fratelli

I Carabinieri hanno arrestato due fratelli di 27 e 31 anni., ritenuti responsabili del pestaggio fatale. Il maggiore avrebbe ammesso le proprie responsabilità di fronte al Pm.

Da non perdere

È svolta nelle indagini sull’omicidio del 78enne ritrovato senza vita nella notte tra il 21 e il 22 febbraio nella sua abitazione sita nell’Oristanese. Proprio nei giorni scorsi, l’intera comunità aveva indetto una fiaccolata per chiedere giustizia per il nonnino di Ghirlaza. I Carabinieri hanno arrestato due fratelli di 27 e 31 anni, ritenuti responsabili.

La ricostruzione dei fatti

I due fratelli avrebbero fatto incursione nell’appartamento dell’anziano attraverso una finestra e, dopo averlo pestato e colpito più volte in faccia e in altre parti del colpo, avrebbero frugato nella casa per rubare oggetti di valore e una cospicua somma di denaro, pari a 2mila euro riposti in una scatola, prima di darsi alla fuga. Il fratello maggiore avrebbe ammesso le proprie responsabilità di fronte al Pm Andrea De Crescenzo.

Ultime notizie