domenica, 29 Maggio 2022

Coppa Italia, la Juventus vince all’ultimo respiro: decide un autogoal di Venuti. Fischi per Vlahovic

Nella semifinale di andata di Coppa Italia la Juventus espugna il Franchi di Firenze grazie ad un autogoal di Venuti all'ultimo minuto, rete che avrà un peso doppio in vista del ritorno.

Da non perdere

Dopo il pareggio senza reti nella semifinale di Coppa Italia tra Milan ed Inter, è il turno di Fiorentina-Juventus, la partita che segna il ritorno di Dusan Vlahovic nello stadio che ha visto l’attaccante serbo protagonista fino alla prima metà del campionato.

È la Juventus ad aggiudicarsi il primo round tra le due squadre vincendo 1 a 0. A decidere è un autogoal all’ultimo minuto di gioco di Venuti che vale doppio in vista della partita di ritorno; una vera e propria beffa per la squadra di Italiano che ha giocato meglio senza trovare la via della rete.

Nell’incessante pioggia di fischi dei sostenitori viola nei confronti del loro ex beniamino, accolto anche da una coreografia che scomodava Dante e alcune terzine tratte dall’Inferno, è la Fiorentina a partire meglio e a mantenere saldo il dominio del gioco in tutto il primo tempo. La squadra di Italiano però non riesce a concretizzare le occasioni prodotte; la prima capita sui piedi di Bonaventura che intercetta un rinvio errato di Perin ma calcia alto nonostante la porta sguarnita. Al 25′ un’azione a tre tocchi dei padroni di casa permette a Bonaventura di lanciare Ikonè in campo aperto, l’ex Lille entra in area e con il sinistro lascia partire un diagonale che si spegne di poco a lato della porta protetta da Perin. Sul finale della prima frazione la Fiorentina si rende ancora pericolosa ma un dribbling in più di Torreira in area permette a De Ligt di sventare la minaccia.

L’avvio della ripresa segue lo stesso spartito del primo tempo e regala subito alla Viola la possibilità di portarsi in vantaggio ma Ikonè spreca ancora colpendo il palo con un tiro a giro dopo essersi liberato perfettamente del diretto marcatore. Al 56′ arriva la prima occasione per i bianconeri proprio sui piedi di Vlahovic che prova a superare Terraciano con un pallonetto ma l’estremo difensore è bravo a respingere il tentativo. Al 77′ un contropiede della squadra di Allegri libera Cuadrado al tiro ma la sua conclusione termina sul lato esterno della porta. Ma è proprio l’esterno colombiano a propiziare il vantaggio bianconero all’ultimo minuto di gioco: il suo cross in area trova la sfortunata deviazione nella propria rete di Venuti, un goal che pesa tantissimo in vista del ritorno all’Allianz Stadium.

Ultime notizie