domenica, 29 Maggio 2022

Roma, acqua al posto del vaccino per ottenere Green Pass: arrestati un medico e due pazienti

Un medico iniettava ai suoi pazienti no vax acqua fisiologica al posto del vaccino per garantire il Green Pass. Arrestato e colto in flagranza di reato a Roma assieme a due sue pazienti.

Da non perdere

Ancora truffe e intrighi per ottenere il Green Pass. L’ultimo caso vede come protagonista un medico che, dietro compenso degli stessi pazienti, iniettava acqua fisiologica al posto del vaccino messo a disposizione dal Servizio Sanitario Nazionale. L’uomo è stato colto in flagranza di reato dalla Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Roma oggi, 14 febbraio, assieme a due suoi pazienti. I tre sono stati arrestati e dovranno ora rispondere delle ipotesi di reato di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, peculato e falso.

Secondo le indagini delle Fiamme Gialle della Compagnia di Velletri, coordinata dalla Procura della Repubblica locale, il medico simulava la somministrazione del vaccino solo per garantire ai suoi pazienti no vax l’ottenimento del Green Pass. L’Autorità Giudiziaria ha sequestrato, presso il Ministero della Salute, le certificazioni false, invalidando i corrispondenti QRcode.

Ultime notizie