sabato, 22 Gennaio 2022

Trieste, operaio muore schiacciato da una gru: sindacati in sciopero generale

Da non perdere

Al Porto vecchio di Trieste un operaio è rimasto schiacciato sotto una gru stamattina, poco dopo le 10, nella zona del molo III del Porto Vecchio. L’uomo, di circa 60 anni e di origini venete, stava lavorando sotto il braccio meccanico di una gru che si è improvvisamente piegato in due, schiacciandolo. L’incidente sarebbe avvenuto al di fuori di un’area adiacente all’Adriaterminal, che è stata chiusa per permettere alle forze dell’ordine le indagini di rito per ricostruire la dinamica dei fatti.

In una nota del segretario provinciale dell’Usb, Sasha Colautti, si legge che i sindacati Usb, Cgil, Cisl e Uil “hanno deciso di proclamare uno sciopero generale del porto di Trieste a partire dalle ore 12 di oggi, per tutta la giornata. All’Usb”, ha aggiunto Colautti, “riteniamo che tale fatto sia assolutamente grave. L’ennesimo omicidio di un lavoratore in nome del profitto”.

Ultime notizie