giovedì, 20 Gennaio 2022

Covid, Italia in rosso nelle mappe Ecdc: in giallo solo Puglia, Molise e Sardegna

Appare come una distesa rossa l'Europa delle mappe epidemiologiche dell'Ecdc, il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Da non perdere

Appare come una distesa rossa l’Europa delle mappe epidemiologiche dell’Ecdc, il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie, che classifica le zone a maggiore o minor rischio di diffusione Covid-19. L’Italia è quasi tutta in rosso ad eccezione di Puglia, Molise e Sardegna, raffigurate in giallo. Sono invece in rosso scuro Veneto, Friuli Venezia Giulia e la Provincia di Bolzano sono in rosso scuro, dove i casi sono in aumento.

La mappa è sviluppata tenendo conto di tre indicatori quali il tasso di positività, l‘incidenza dei nuovi casi di persone positive ogni 100mila abitanti nelle ultime due settimane e la percentuale di tamponi eseguiti. La situazione italiana è comunque tra le meno preoccupati rispetto al rosso scuro che copre interamente Spagna, Francia, Germania, Benelux, Grecia e l’Europa centro-orientale con l’eccezione della Romania, dove ci sono le uniche regioni verdi d’Europa.

Ultime notizie