giovedì, 27 Gennaio 2022

Covid, stato d’emergenza 2022: proroga si o no?

Il 2021 sta per terminare, e con lui anche lo stato d'emergenza. Ora non resta che capire, tra pareri discordanti, se verrà o meno prorogato.

Da non perdere

Il 2021 sta per terminare, e con lui anche lo stato d’emergenza. Ora non resta che capire, tra pareri discordanti, se verrà o meno prorogato. La Direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica della bioemergenze dell’Ospedale Sacco di Milano ha commentato dicendo: “Ritengo che in questo momento non ci siano le condizioni sanitarie per uno stato di emergenza, anche se prolungarlo o meno oltre il 31 dicembre ovviamente sarà una decisione politica. Dal punto di vista sanitario, ripeto, non c’è emergenza e questo è un parere condiviso anche da altri colleghi“. L’esperta osserva che: “Oggi abbiamo imparato a gestire la pandemia di Covid-19, abbiamo vaccini efficaci e stiamo per avere ottime terapie. Quindi non c’è un’emergenza, ma c’è la necessità di una buona continua gestione. Questo, lo ribadisco, parlando dal punto di vista sanitario“.

Di altra campana è invece Matteo Bassetti, Direttore della Clinica di malattie infettive all’ospedale Policlinico San Martino di Genova che alla proroga dice sì: “La situazione epidemiologica non è delle migliori per cui, se lo stato di emergenza vuol dire che è più facile assumere medici o mantenere una struttura commissariale di cui abbiamo un grande bisogno, penso sia meglio mantenerlo. Abbiamo ancora da fare, ci sono le terze dosi da portare avanti in velocità per una buona parte degli italiani“.

Ultime notizie