giovedì, 8 Dicembre 2022

Variante Omicron, salgono a due i casi a Padova

Si tratta di una donna di 77 anni, residente a Padova. Sottoposta immediatamente a terapia monoclonale, la usa situazione è sotto controllo.

Da non perdere

In Veneto è stato rilevato il secondo caso di variante Omicron. Si tratta di una donna di 77 anni, residente a Padova. Sottoposta immediatamente a terapia monoclonale, la usa situazione è sotto controllo. A riferirlo è il Dirigente dell’Azienda Ospedaliera Dal Ben.

La direttrice dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezia, Antonia Ricci, ha riferito che: “La prima variante Omicron era stata sequenziata il 3 dicembre scorso in un 40enne vicentino, tornato dal Sudafrica. La moglie e uno dei figli invece, erano stati contagiati dalla variante Delta, contratti probabilmente in altre occasioni. Un altro sequenziamento è in corso sulla figlia più piccola della coppia. Tutti sono in buone condizioni di salute”. Poi ha aggiunto: “stiamo cercando di isolarla, facendola crescere in laboratorio, per saggiarla con diversi sieri, per capire quanto vaccini e anticorpi naturali possano essere efficaci contro questa variante. Valuteremo come si comporta questa variante. Si tratta di studi molto lunghi, almeno un mese o due per avere risultati solidi”.

Ultime notizie