giovedì, 2 Dicembre 2021

Omicidio Meredith Kercher, Rudy Guede torna libero con sconto fine pena

Il fine pena era previsto per il 4 gennaio del 2022 ma dopo la decisione del magistrato è stato anticipato, rendendolo subito un uomo libero.

Da non perdere

Rudy Guede, grazie allo sconto su fine pena, è un uomo libero. Il magistrato di sorveglianza di Viterbo gli ha concesso la liberazione anticipata.

Guede era l’unico condannato per l’omicidio di Meredith Kercher, avvenuto la sera del 1 novembre del 2007 a Perugia, è stato processato con rito abbreviato e condannato a 16 anni di reclusione, la maggior parte dei quali trascorsi nel carcere di Viterbo. Attualmente è affidato ai servizi sociali. Ad annunciare la scarcerazione è stato il suo avvocato difensore, Fabrizio Ballarini, che ha dichiarato: “Rudy è stato scarcerato per fine pena. Il magistrato di Sorveglianza di Viterbo gli ha concesso la liberazione anticipata in base all’articolo 54 dell’ordinamento penitenziario e l’ufficio esecuzione ha emesso l’ordine di scarcerazione“. Per l’uomo, il fine pena era previsto per il 4 gennaio del 2022 ma dopo la decisione del magistrato di Sorveglianza è stato anticipato al 20 novembre, rendendolo subito un uomo libero.

Ultime notizie