martedì, 30 Novembre 2021

Covid, Fedriga ok Super Green Pass: “Meno restrizioni per i vaccinati”

Il presidente della Conferenza delle Regioni, Fedriga, ha detto: Far sì che nel passaggio di zona e quindi in giallo, arancione e rosso, ci sia maggiore possibilità di svolgere attività per chi è vaccinato''.

Da non perdere

Mentre in Italia si valuta l’introduzione del Super Green Pass, per imporre maggiori restrizioni ai non vaccinati, le regioni chiedono maggiore libertà, invece, per chi è già vaccinato o guarito dal Covid e dovesse trovarsi in zona gialla, arancione o rossa. A tal proposito, il presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga, ha detto: “Le ipotesi discusse con il governo sono di far sì che nel passaggio di zona e quindi in giallo, arancione e rosso, ci sia maggiore possibilità di svolgere attività per chi è vaccinato”.

Dopo l’incontro regioni-governo di ieri, ha riferito: “Non abbiamo raggiunto una soluzione definitiva. Ma il governo ora farà le proprie valutazioni e le porterà in Consiglio dei ministri. Ma prima del Cdm ci sarà un ulteriore confronto con le Regioni”, spiega. ”Devo dire che dall’inizio della pandemia, anche se è chiaro che c’è stata qualche sfumatura, le Regioni sono state compattissime indipendentemente dalla collocazione geografica o dal colore politico. Su questo penso che le Regioni abbiano dimostrato che quando c’è da rimboccarsi le maniche sono in grado di non guardare se uno è alleato o non alleato ma guardare ai problemi reali. Da presidente della Conferenza sono orgoglioso”. E ha concluso: ‘‘Mi auguro che la situazione migliori con il forte impegno sulle terze dosi, sul far superare la paura a chi non è ancora vaccinato per garantire salute, lavoro e socialità”.

Ultime notizie