giovedì, 9 Dicembre 2021

Carabiniere in manette: informava clan mafioso del Metapontino

Il Carabiniere, dopo aver accumulato un bottino di 75mila euro, li avrebbe investiti nelle scommesse online.

Da non perdere

Un Carabiniere in servizio a Matera è stato accusato di aver fornito informazioni ad un clan mafioso del Metapontino. Il provvedimento di custodia cautelare è stato emesso dal gip di Potenza su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

L’indagato riceveva mensilmente una quota fissa di 1.200 euro per fornire informazioni sulle indagini riguardanti il capoclan Vincenzo Porcelli. Il Carabiniere, dopo aver accumulato un bottino di 75mila euro, li avrebbe investiti nelle scommesse online.

Ultime notizie