giovedì, 9 Dicembre 2021

Assegno unico per i figli: ok Cdm a decreto attuativo

Il provvedimento ora dovrà passare al vaglio delle commissioni competenti delle Camere per il parere, prima del via libera definitivo.

Da non perdere

A Palazzo Chigi, dopo essersi riunito in merito al tema dell’assegno unico per i figli, il Consiglio dei Ministri, ha approvato il decreto legislativo attuativo. Si tratta di un decreto attuativo della misura che riguarderà sia i lavoratori pubblici che quelli autonomi, che potranno richiederlo all’Inps. Il provvedimento ora dovrà passare al vaglio delle commissioni competenti delle Camere per il parere, prima del via libera definitivo.

Gli importi avranno come parametro l’Isee, l’assegno andrà dai 50 ai 175 euro al mese e da 25 a 85 per i figli tra i 18-21 anni. Sarà possibile richiedere l’assegno anche per cittadini stranieri con un minimo di 2 anni di residenza in Italia. La domanda potrà essere inoltrata dal 1° gennaio ma decorrerà ufficialmente da marzo 2022.

 

Ultime notizie