sabato, 27 Novembre 2021

Tragedia Mottarone, terminate le operazioni di rimozione della cabina – VIDEO

Dopo poco più di cinque mesi, oggi i rottami della cabina della funivia del Mottarone sono stati trasferiti dal luogo della tragedia dove 14 persone sono morte lo scorso 23 maggio.

Da non perdere

Sono terminate intorno alle 13 le operazioni dei Vigili del Fuoco per la rimozione della cabina della funivia del Mottarone precipitata lo scorso 23 maggio. L’intervento è cominciato alle 10 di questa mattina con il trasporto a valle dei rottami con l’utilizzo dell’elicottero S64 “Cochise” di stanza nell’aeroporto di Cuneo, mentre i trasporti secondari sono avvenuti con l’elicottero AW139 del reparto volo di Malpensa.
La cabina è stata portata nel vicino campo sportivo di Gignese, da dove sarà trasferita via terra con un autoarticolato dei pompieri in un capannone a Fondo Toce.

“Oggi stesso i periti con i consulenti di tutte le parti, compresi i nostri, si recheranno nel luogo di custodia della cabina per iniziare ad analizzare carrello e testa fusa”, ha detto la procuratrice di Verbania, Olimpia Bossi, al termine delle operazioni. “L’udienza resta fissata, vedremo che cosa riescono a fare i periti queste settimane – ha poi aggiunto. Se ci sarà un rinvio, sarà il giudice a stabilirlo”. “Sono previste operazioni sul posto; se poi ci saranno accertamenti tecnici di laboratorio, vedremo il da farsi. Quello che posso dire è che sono state adottate tutte le cautele necessarie e idonee a preservare lo stato del relitto”, ha concluso.

Ultime notizie