giovedì, 2 Dicembre 2021

Sudan, richiesta rilascio dei politici detenuti dopo colpo di Stato

Scatta la telefonata tra il segretario Usa Antony Blinken e il generale del Sudan Abdel Fattah al- Burhan per librare i politici detenuti.

Da non perdere

Colloquio telefonico tra il segretario di Stato americano, Antony Blinken e il generale sudanese presidente del Consiglio militare di transizione, Abdel Fattah al- Burhan. Secondo quanto reso noto dal dipartimento di Stato, si richiedeva il rilascio dei politici detenuti in seguito al colpo di stato militare avvenuto lo scorso mese. Tra i quattro ministri civili: Hashem Hassabalrasoul, Ali Geddo, Hamza Baloul e Youssef Adam, c’è anche il premier Abdalla Hamdonk.

Non è ancora certo quando saranno rilasciati i ministri, ma questo è un passo avanti nel dialogo, per poter ripristinare la democrazia e l’ordine costituzionale.

“Stiamo valutando tutte le iniziative interne ed esterne per servire l’interesse nazionale” ha affermato il consigliere per i media di Burhan, Taher Abouhaga.

Ultime notizie