mercoledì, 8 Dicembre 2021

Addio a Facebook, si chiamerà Meta: Zuckerberg cambia per scansare i guai

Zuckerberg cerca di scansare i guai cambiando il nome della sua creatura. Facebook da dicembre diventerà "Meta", diminutivo di Metaverso.

Da non perdere

Fondatore e Ceo di Facebook, Mark Zuckerberg ha svelato il nuovo volto della sua creatura durante l’evento Facebook Connect. Si chiamerà “Meta“, ovvero Metaverso. Potevamo già intuire il nome date gli innumerevoli indizi, tra questi la sua volontà di creare un “Metaverso”.

Una scelta che deriva soprattutto dalle continue inchieste e scandali che aleggiano attorno al social e alla figura di Zuckerberg. Durante l’evento, il Ceo ha spiegato che Facebook ormai era diventato poco rappresentativo e che fosse necessario un cambio di nome. Un’azienda così grande aveva la necessità di essere più inclusiva e infatti Zuckerberg ha spiegato all’evento: “In questo momento, il nostro brand è così strettamente legato a un prodotto che non può assolutamente rappresentare tutto ciò che stiamo facendo oggi, figuriamoci in futuro”.

Durante il suo discorso, il Ceo ha spiegato che nonostante siano visti come una società di social media, nel loro Dna sono un’azienda che crea una tecnologia per far connettere le persone e il metaverso: “La nostra speranza è che entro il prossimo decennio il metaverso raggiunga un miliardo di persone, ospiti centinaia di miliardi di dollari di eCommerce e supporti posti di lavoro per milioni di creatori e sviluppatori”.

Con questa sterzata, Zuckerberg sta aprendo una nuova visione dei social e del web, un nuovo Internet mobile.

Ultime notizie