sabato, 27 Novembre 2021

Branco aggredisce coppia omosessuale: la denuncia di Arcigay

Una coppia di ventenni è stata vittima di un'aggressione omofoba. Nessuno verrà denunciato per paura di dover fare coming out in famiglia.

Da non perdere

Si moltiplicano i casi di omofobia nel Paese mentre il Senato continua ad ostacolare l’iter di approvazione del Ddl Zan. Lo scorso fine settimana, a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, un gruppo di ragazzi ha aggredito una coppia di coetanei poco più che ventenni che si stava baciando sul lungomare. Secondo il resoconto fornito dall’associazione Antinoo Arcigay Napoli, i due giovani passeggiavano mano nella mano sul lungomare e, dopo essersi scambiati qualche bacio su una panchina, sono diventati bersaglio di insulti da parte di cinque ragazzi. L’aggressione verbale si sarebbe trasformata in violenza fisica dopo un tentativo di ribellione delle vittime. Fondamentale l’intervento di due uomini e una donna che hanno assistito alla scena e hanno allontanato gli aggressori minacciando l’intervento delle Forze dell’Ordine. La coppia ha rifiutato di farsi accompagnare in ospedale; inoltre, nessun pericolo per i cinque omofobi che non saranno denunciati per timore, da parte dei due ventenni, di dover fare un coming out in famiglia.

Ultime notizie