sabato, 4 Dicembre 2021

Tragedia in Ecuador, valanga travolge alpinisti sul vulcano Chimborazo: tre morti e tre dispersi

Il gruppo di 16 alpinisti si trovava ad un'altitudine di 6100 metri quando è stato travolto dalla valanga, causata dalle condizioni meteorologiche e non dall'attività vulcanica.

Da non perdere

Tragedia avvenuta a Quito, in Ecuador. Una valanga è caduta ieri sul vulcano inattivo Chimborazo, alto oltre 6200 metri e ricoperto di neve e ghiacciai tutto l’anno.

La valanga, provocata dalle condizioni meteorologiche e non dall’attività vulcanica come hanno specificato i Vigili del Fuoco, ha travolto un gruppo di 16 alpinisti che si trovava ad un’altitudine di 6100 metri. Il bilancio è di tre morti, tre dispersi, tre feriti e sette in salvo.

Per favorire le operazioni di ricerca e salvataggio degli alpinisti che secondo il quotidiano “El Comercio” erano tutti ecuadoriani, il ministero dell’Ambiente ha temporaneamente chiuso la circostante riserva naturale ai turisti.

Ultime notizie