lunedì, 6 Dicembre 2021

Trovato cadavere nell’auto in zona di prostitute: sul corpo del pensionato una ferita alla testa

Da dentro la macchina con lo sportello aperto spuntavano le scarpe dell'uomo, al momento non si sta indagando per omicidio.

Da non perdere

Ieri sera il corpo di un pensionato di 78 anni è stato senza vita nell’abitacolo della sua auto a San Benedetto del Tronto, in una stradina sterrata nota per essere zona di prostituzione. Sulla testa è stata rilevata una ferita non profonda, e ritenuta non compatibile col decesso dell’uomo. A quanto pare, infatti, gli inquirenti non starebbero indagando per omicidio.

L’allarme è scattato poco dopo le 23, quando un residente ha avvertito un vigilante di una società privata che si occupa di sicurezza da cui stava avendo un passaggio per tornare a casa. I due si sono trovati la strada praticamente sbarrata dall’auto del pensionato con lo sportello parzialmente aperto e da cui spuntavano le scarpe. Sul posto sono intervenuti la Polizia, il personale sanitario del 118, il medico legale e il magistrato di turno. Il cadavere è stato trasferito in obitorio all’ospedale di San Benedetto. Al momento si ignorano le cause del decesso.

Ultime notizie