domenica, 24 Ottobre 2021

Green pass, apertura dei portuali: “Se slitta al 30 ottobre siamo pronti a discutere”

"Siamo determinati sulle nostre posizioni, ma siamo sempre disponibili a discutere con chiunque". Lo ha detto Alessandro Volk, componente del direttivo del Coordinamento lavoratori portuali Trieste.

Da non perdere

Si apre uno spiraglio nel braccio di ferro tra i portuali, capitanati dai lavoratori di Trieste, e l’esecutivo: “Se il Governo proponesse una proroga al 30 ottobre sarebbe una mossa intelligente da parte del Governo per prendere un po’ di tempo e trovare poi una soluzione”. Lo ha detto Alessandro Volk, componente del direttivo del Coordinamento lavoratori portuali Trieste, alla vigilia dello sciopero in porto, previsto per domani. “Siamo determinati sulle nostre posizioni, ma siamo sempre disponibili a discutere con chiunque” ha detto. Se il Governo ammorbidisse la propria posizione, magari posticipando l’entrata in vigore dell’obbligo di Green pass, Volk si è detto possibilista: “Prenderemmo nota e ci adegueremmo, non avrebbe senso domani bloccare il porto”.

Ultime notizie