venerdì, 22 Ottobre 2021

Appalti truccati, in manette consigliere regionale della Campania

Custodia cautelare in carcere per Fiorenzo Zoccola, presidente di una cooperativa sociale a Salerno. Ai domiciliari il consigliere della lista Campania Libera.

Da non perdere

Giovanni Savastano, detto Nino, è finito in manette per presunti appalti truccati. Gli arresti domiciliari sono stati disposti dalla Procura della Repubblica di Salerno. L’attuale vicepresidente della Commissione politiche sociali, istruzione, cultura e ricerca scientifica in Regione Campania è accusato anche di corruzione elettorale. Con 16.587 preferenze è stato il più votato della lista Campania libera alle ultime elezioni regionali, nella circoscrizione di Salerno. Sempre per il presunto reato di corruzione elettorale il Giudice per le indagini preliminari ha disposto la custodia cautelare in carcere nei confronti di Fiorenzo Zoccola, presidente di una cooperativa sociale a Salerno.

Ultime notizie