venerdì, 22 Ottobre 2021

Mistero a Verrès, scomparso consigliere comunale, era andato a pesca

Nonostante le operazioni di ricerca siano andate avanti tutta la notte scorsa nella zona tra Verrès e Challand-Saint-Victor, del 55enne non è stata trovata nessuna traccia, se non la sua auto, parcheggiata dopo il castello.

Da non perdere

Da ieri sera sono partite le ricerche senza sosta del 55enne consigliere comunale di Verrès, Stefano Favre. Nel pomeriggio, dopo la fine di una riunione di lavoro, aveva detto che sarebbe andato a pescare. La moglie del consigliere, non avendo sue notizie, subito dopo le 19 ha lanciato l’allarme e così sono partite le ricerche.

Al lavoro sul caso i Vigili del Fuoco, le guide del soccorso alpino valdostano, le forze dell’ordine e la protezione civile. Nonostante le operazioni di ricerca siano andate avanti tutta la notte scorsa nella zona tra Verrès e Challand-Saint-Victor, del 55enne non è stata trovata nessuna traccia, se non la sua auto, parcheggiata dopo il castello di Verrès.
Questa mattina sono riprese le ricerche, grazie anche all’aiuto di un elicottero che sta perlustrando la zona dall’alto.

Ultime notizie