martedì, 19 Ottobre 2021

F1 Sochi, Hamilton continua l’egemonia della Mercedes in Russia e fa 100 in F1: harakiri di Norris nel finale

La Mercedes in Russia sa solo vincere, quinto trionfo storico per Hamilton. Verstappen chiude secondo nonostante la partenza dal fondo della griglia.

Da non perdere

Il circus della F1 questa settimana ha fatto tappa in Russia, a Sochi nelle vicinanze del Mar Nero, si è vista una pole postion che mancava dal 2004: McLaren, Ferrari e Williams nelle prime tre posizioni della griglia.
Nell’inusuale partenza delle 14 è stato Carlos Sainz ad avere la meglio, uno start all’apparenza stentato, si è in realtà rivelato una mossa vincente. Ciò è stato possibile grazie al piede piantato sull’acceleratore senza remore, insieme al pizzico di follia nel provare ad uscire illeso da un imbuto di diverse vetture.
L’illusione di ammirare la Rossa in testa al Gp è durata 14 giri, il tempo che ci ha messo il leader della Q3 Norris a riprendere la leadership della gara. Il giovane inglese gestisce da veterano la disputa, sfruttando l’overcut (La scelta di governare quanto più possibile l’usura delle gomme) e ritardando il pitstop quel tempo necessario per guadagnare secondi nel ritorno in pista.
Una gara avvincente resa ancor più imprevedibile dalla pioggia, dal 46esimo giro il maltempo ha vegliato sul circuito, mischiando le carte delle scuderie nella sosta prevista per il cambio gomme. Norris sceglie di fare la voce grossa con il team radio non sostituendo la mescola, cosa che invece fa Hamilton, la situazione in pista è irreale non riuscendo a prevedere un potenziale podio nonostante i quattro giri che separano i piloti dalla bandiera a scacchi.
Il 4 McLaren paga l’estrema sicurezza andando lungo e Hamilton ne approfitta superandolo, Verstappen partito ventesimo si ritrova clamorosamente secondo, cuor di leone Sainz conclude terzo. Magra consolazione per Lando che porta a casa il giro veloce e il premio “Pilota del giorno”.

La Mercedes continua la sua egemonia in terra russa, dal 2014 ad oggi la scuderia tedesca ha sempre trionfato a Sochi. Con la vittoria di oggi diventano cinque per Hamilton – Nonché 100esima in F1 – due per Bottas e una per Rosberg.

1) Hamilton
2) Vestappen
3) Sainz
4) Ricciardo
5) Bottas

6) Alonso
7) Norris
8) Raikkonen
9) Perez
10) Russell

Ultime notizie