giovedì, 28 Ottobre 2021

Covid Italia, la variante Delta preoccupa il Governo: in settimana varato il nuovo decreto

La variante Delta preoccupa sempre più il governo. Infatti, nel nostro Paese si registrano sempre più focolai. Questa settimana, dunque, sarà varato il nuovo decreto legge a la tensione è alta all'interno della maggioranza. Si discute sull'ipotesi del green pass e sui vaccini.

Da non perdere

La variante Delta preoccupa sempre più il governo. Infatti, nel nostro Paese si registrano sempre più focolai. Questa settimana, dunque, sarà varato il nuovo decreto legge a la tensione è alta all’interno della maggioranza. Si discute sull’ipotesi del green pass e sui vaccini.

Molto probabilmente, il green pass verrà esteso in ogni luogo in cui si prevedano assembramenti. Su questo, sarebbe stato raggiunto un accordo interno tra le varie forze politiche. Lo scontro, su bar e ristoranti, si sarebbe concluso con una mediazione.

Martedì, la cabina di regia formalizzerà i contenuti. L”utilizzo della certificazione verde rilasciata dopo due dosi di vaccino o dopo un tampone negativo, verrà esteso anche ai ristoranti per i tavoli al chiuso e anche alle discoteche. Il green pass sarà necessario anche per i treni a lunga percorrenza, aerei e navi.

Non servirà su autobus e metropolitane. Il provvedimento potrebbe entrare in vigore lunedì 26 luglio e nel decreto saranno inseriti anche i nuovi parametri per stabilire le nuove fasce di rischio. Non solo il tasso di incidenza, ossia il numero di positivi a settimana ogni 100mila abitanti, ma anche l’Rt ospedaliero che indica la situazione dei posti letto

Questa appena iniziata, sarà dunque una settimana decisiva per tentare di arginare i contagi. In attesa di nuovi parametri per la classificazione di nuove aree a rischio si intensificano i controlli, soprattutto negli aeroporti.

Sempre più governatori si mettono al riparo con ordinanze restrittive per proteggere i loro territori. Il primo è stato governatore della Sicilia, Nello Musumeci. “Si tratta di una disposizione necessaria, abbiamo già sequenziato decine di tamponi di passeggeri trovati positivi allo sbarco in Italia e quasi sempre si tratta della variante delta”, ha detto il commissario per l emergenza covid a Palermo Renato Costa.

Stessa scelta anche per Christian Solinas, governatore della Sardegna. Misure simili in Abruzzo. In Italia, i casi delle nelle ultime 24ore sono saliti a 3,977. Tre le vittime.

Ultime notizie