mercoledì, 23 Giugno 2021

In viaggio per Salerno, litiga con la moglie e la abbandona nell’area di sosta in autostrada

Un litigio tra marito e moglie conclusosi sull'area di sosta dell'autostrada. La coppia era diretta verso Salerno, lui ha proseguito ubriaco con il figlio di sei anni.

Da non perdere

Difficile da credere e quasi ironico ma è accaduto davvero. Un litigio conclusosi senza troppe storie, ma con un solenne abbandono. Un uomo ha lasciato la propria moglie sulla corsia di emergenza dell’autostrada all’altezza di un autogrill, dopo una discussione accesa. L’episodio si è verificato tra il 2 e il 3 giugno sull’autostrada E80; la coppia viaggiava in direzione di Salerno finché il viaggio per la donna non si è concluso prima e quella che credeva essere una semplice fermata alla stazione di servizio si è rivelata la destinazione finale del suo viaggio, quando ha visto l’uomo allontanarsi in velocità.

Mio marito mi ha lasciato qui, è ubriaco e viaggia in auto con mio figlio piccolo“. Perché sì, al di là della vena ironica che l’episodio potrebbe suscitare, l’elemento preoccupante è proprio questo che la donna ha riferito telefonando al 113 per segnalare l’accaduto. Ha spiegato che erano diretti verso Salerno da La Spezia, insieme al figlio di sei anni, e che durante il viaggio marito e moglie hanno cominciato a litigare e lui ubriaco, gridava e inveiva contro di lei. Il piccolo ha assistito a tutta la scena ed ha anche visto l’abbandono da parte del papà, della sua mamma in autostrada da sola nella notte, proseguendo senza voltarsi.

Gli agenti della Polstrada, stando a quanto raccontato dalla donna, si sono messi subito alla ricerca dell’uomo, aspettandolo al casello di Aulla (Massa Carrara) per fermarlo, date le sue condizioni.

Ultime notizie