giovedì, 24 Giugno 2021

Copa Libertadores, River Plate batte Santa Fe senza portieri schierabili

Clamorosa vittoria del River Plate che senza portieri schierabili, batte 2 a 1 il Santa Fe, schierando il centrocampista Enzo Perez in porta.

Da non perdere

Una rosa di 25 positivi al covid, tra cui tutti e quattro i portieri, soltanto 12 giocatori arruolabili per la partita di Copa Libertadores.

È la tragicomica storia del River Plate che stanotte ha affrontato e battuto per 2 a 1 i colombiani del Santa Fe, schierando il centrocampista Enzo Perez in porta.
Gara meno complicata del previsto per gli uomini di Marcelo Gallardo che trovano il doppio vantaggio dopo appena sei minuti di gioco, grazie ai gol di Angiler e Alvarez, abbassando subito la pressione e gestendo con maggiore disinvoltura gli attacchi degli avversari, ai quali non è bastato il gol di Osorio al 73′.

Un’emergenza dettata dalla pandemia, dalle controversie Conmebol che ha negato l’inserimento in lista di altri giocatori provenienti dalla Primavera, ma anche dal River Plate che non aveva usufruito dell’allargamento della rosa a 50 giocatori concesso dalla Federazione.

 

Ultime notizie