martedì, 15 Giugno 2021

Bologna, imprenditore colluso con ‘Ndrangheta: sequestro beni per 1mln di euro

Il Tribunale di Bologna emette una sentenza di sequestro contro imprenditore affiliato alla 'Ndrangheta.

Da non perdere

Si chiama “Libra” l’operazione condotta da Polizia di Stato e Fiamme Gialle che oggi ha portato al sequestro di un patrimonio illecito dal valore superiore al milione di euro: nove immobili, tutti collocati in provincia di Reggio Emilia, assieme ai terreni annessi alle abitazioni, per non parlare dei conto correnti e  delle automobili.

Nel mirino delle Forze dell’Ordine un imprenditore edile di origine calabrese di 43 anni, da tempo residente nel capoluogo emiliano: dalle indagini patrimoniali, infatti, era emerso come l’uomo avesse intestato beni a se stesso e ad altri collusi, riconducibili ad una precisa cosca della ‘Ndrangheta, per fini imprenditoriali.

Ultime notizie