sabato, 16 Ottobre 2021

Scandicci, perseguita la ex da due anni: per il 28enne scatta il divieto di avvicinamento

La ragazza ha denunciato diversi e violenti atti ingiuriosi, che nonostante l'interruzione della relazione avvenuta nel 2019 erano continuati fino ai primi mesi del 2021

Da non perdere

Nella serata di ieri, a Scandicci, i Carabinieri hanno messo in atto la misura cautelare di divieto di avvicinamento per un 28enne italiano, ritenuto responsabile di atti persecutori a danno della sua ex fidanzata 25enne.

La giovane aveva denunciato diversi e violenti atti ingiuriosi, che nonostante l’interruzione della relazione avvenuta nel 2019 erano continuati fino ai primi mesi del 2021, generando nella ragazza paura per la propria incolumità.

Grazie alle sue continue denunce e i successivi accertamenti per verificare la condotta persecutoria dell’uomo, è stato emesso il provvedimento cautelare.

 

Ultime notizie