mercoledì, 16 Giugno 2021

Matera, due minorenni inglesi violentate: chiesto rito abbreviato per 8 ragazzi

Da non perdere

Davanti al Giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Matera, Angela Rosa Nettis, è stata programmata per il 28 settembre 2021, l’udienza riguardante la richiesta di processo con rito abbreviato per gli otto ragazzi accusati di violenza sessuale nei confronti di due ragazze inglesi di 15 anni che nel 2020 si trovavano in Basilicata.

I giovani, tra i 19 e 23 anni, i cui difensori hanno chiesto i rito abbreviato, sono accusati a vario titolo di aver commesso violenza sessuale di gruppo e lesioni personali aggravate e continuate, durante una festa svoltasi in una villa di Marconia di Pisticci (Matera) il 7 settembre 2020.

Le attività investigative erano iniziate dopo che le due studentesse straniere avevano denunciato l’episodio alla Polizia di Stato, in cui si evidenziavano “la brutalità, la gravità ed efferatezza delle violenze commesse con modalità subdole, che avrebbero potuto essere reiterate nei confronti di altre donne”, come aveva dichiarato il Procuratore della Repubblica di Matera, Pietro Argentino.

La Procura della Repubblica a settembre 2020 aveva poi emesso le prime quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere e altre quattro nel mese di ottobre. Prima che le ragazze tornassero nel proprio paese si svolse inoltre un incidente probatorio.

Ultime notizie