mercoledì, 20 Ottobre 2021

Milano, 3 minorenni picchiati con una spranga di ferro: arrestato 24enne

Da non perdere

Sono stati aggrediti nella serata di ieri tre ragazzi minorenni, due di 14 e uno di 15. L’aggressore avrebbe picchiato i ragazzi con una spranga di ferro e da quanto risulta non era solo, ma in compagnia di un complice che non è ancora stato individuato. L’uomo, 24enne di origine marocchina è stato fermato dalla Polizia per il tentato omicidio di un 14enne e per lesioni gravissime procurate all’altro 14enne e al 15enne.

L’episodio ha avuto luogo a Milano in piazzale Negrelli dopo che i tre ragazzini si erano dati appuntamento con l’uomo sul web, presupposto dell’appuntamento era chiarirsi dopo un episodio scatenante che ha visto il 24enne offendere e minacciare uno dei ragazzi per strada.

Il chiarimento però si è rivelato un assalto da cui i tre giovani sono usciti feriti: il 15enne ha riportato una prognosi di 40 giorni per la perdita di tre denti; il 14enne ne è uscito con lievi escoriazioni a differenza del suo compagno, anch’egli 14enne che ha riportato lesioni più gravi corrispondenti ad una frattura del cranio e diversi ematomi interni. Ciò che dà sollievo è che secondo quanto riferito dai medici dell’ospedale San Paolo, il ragazzo è fuori pericolo.

Non è però ancora del tutto chiara una così estrema reazione da parte dell’uomo in quanto le cause sono da definire ma ciò che sappiamo è che dopo l’aggressione è fuggito via ed è grazie alla descrizione data dai ragazzi feriti che i poliziotti sono riusciti a rintracciarlo circa un’ora dopo.

 

Ultime notizie