mercoledì, 12 Maggio 2021

Marsala, Stati generali dell’export. Musumeci: “Brand Sicilia vincente per la nostra economia”

Il presidente della Regione Sicilia presenta il brand isolano come la carta vincente per la ripresa economica

Da non perdere

“Proiettare nel mondo un’immagine del Sud Italia che non intende arrendersi neppure nel momento più difficile della propria storia economica e sociale dal dopoguerra ad oggi”. È questo uno degli obiettivi presentati oggi dal presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, durante la conferenza stampa per la presentazione della terza edizione degli Stati generali dell’export che si terrà a Marsala dal 24 al 26 settembre.

Musumeci punta all’affermazione del modello siciliano che si distingue a livello internazionale nei settori turistico, culturale e dei prodotti alimentari. Il brand Sicilia deve essere, secondo il presidente, una carta vincente per il rilancio dell’economia. E non sembra casuale l’elezione di Marsala come location degli Stati generali: “Marsala è la città simbolo dell’esportazione dei prodotti di qualità della Sicilia; la scelta compiuta con il presidente Zurino (Lorenzo Zurino, presidente del Forum Italiano dell’Export, ndr) è di buon auspicio per rinnovare l’impegno dell’Isola ad andare avanti”.

Non solo food, cultura e turismo. Nello Musumeci da Palazzo Orleans ha anche lanciato un appello al ministro Luigi Di Maio per sciogliere il nodo sulla zona di protezione di pesca: “Le chiedo di occuparsi personalmente della soluzione definitiva dei conflitti che i nostri pescatori sono costretti a subire con le motovedette libiche e tunisine nel Mediterraneo. I nostri pescherecci vanno lì per portare a casa un pezzo di pane”. Risale infatti allo scorso 17 dicembre la liberazione, dopo 108 giorni, dell’equipaggio fermato dalle milizie del generale Haftar a 80 miglia al largo di Bengasi.

 

 

Ultim'ora