domenica, 16 Giugno 2024

Cina, 4 docenti americani accoltellati: si indaga sulle cause

L'attacco ha suscitato preoccupazione e sconcerto sia negli Stati Uniti sia in Cina, mentre si attende una risposta ufficiale dalle autorità cinesi per chiarire i dettagli e le motivazioni dell'aggressione.

Da non perdere

Quattro docenti americani, impegnati in uno scambio universitario, sono stati vittime di un grave attacco nel parco pubblico Beishan a Jilin, nel nordest della Cina. L’incidente, avvenuto in pieno giorno, è stato confermato dal Cornell College dell’Iowa, l’università che ha organizzato lo scambio. “Siamo in contatto con i nostri quattro tutor e li stiamo assistendo”, ha dichiarato il presidente del college, Jonathan Brand, precisando che nessuno studente è coinvolto nel programma.

Secondo fonti dei media americani, i quattro docenti stavano visitando un tempio all’interno del parco quando sono stati aggrediti da un uomo armato di coltello. Le circostanze dell’attacco restano ancora oscure. Il gruppo era accompagnato da un dipendente dell’università locale Beihua.

Finora, le autorità cinesi non hanno rilasciato dichiarazioni ufficiali sull’accaduto. Alcune immagini delle vittime, coperte di sangue e giacenti a terra, sono apparse sul social network Weibo, ma sono state rapidamente rimosse.

L’attacco ha suscitato preoccupazione e sconcerto sia negli Stati Uniti sia in Cina, mentre si attende una risposta ufficiale dalle autorità cinesi per chiarire i dettagli e le motivazioni dell’aggressione.

Ultime notizie