domenica, 23 Giugno 2024

Germania, nuovo agguato con coltello a Mannheim: ferito un esponente dell’AfD

L'uomo, candidato alle elezioni locali per l'estrema destra, è stato accoltellato ieri sera intorno alle 22:45 nei pressi della piazza del mercato nella zona di Rheinau.

Da non perdere

In Germania, un candidato del partito di estrema destra AfD è stato ferito in un attacco con coltello a Mannheim. L’uomo, candidato alle elezioni locali, è stato accoltellato ieri sera intorno alle 22:45 nei pressi della piazza del mercato nella zona di Rheinau.

Secondo fonti di sicurezza riportate dall’agenzia Dpa, il sospetto aggressore è stato arrestato. L’attacco è avvenuto dopo che il candidato aveva contestato una persona intenta a rubare un manifesto elettorale. Nonostante abbia riportato solo tagli, il candidato rimane ricoverato in ospedale.

L’AfD ha attribuito l’aggressione a militanti di estrema sinistra, sostenendo che altre due persone coinvolte sono riuscite a fuggire. “Siamo scioccati e turbati”, ha dichiarato Markus Frohnmaier, presidente regionale dell’AfD, esprimendo il sentimento di sgomento del partito.

Questo incidente segue di una settimana un altro grave episodio avvenuto durante un raduno anti-Islam, dove un agente di polizia ha perso la vita. L’ondata di violenza politica solleva preoccupazioni sulla crescente tensione e polarizzazione all’interno del paese.

Ultime notizie