sabato, 15 Giugno 2024

Bologna, volo diretto in Belgio dirottato per un principio di incendio

Volo Ryanair dirottato in Lussemburgo a causa di un incendio, dopo l'atterraggio di emergenza sono intervenuti i pompieri sul posto.

Da non perdere

Paura per i passeggeri del volo Ryanair FR3938 partito dall’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna alle ore 10:00 e diretto in Belgio all’aeroporto di Charleroi, dirottato verso Lussemburgo.

Stando a quanto comunicato, la causa dell’atterraggio di emergenza è stata un principio di incendio in cucina. Il personale di bordo ha gestito l’emergenza in modo tempestivo e l’aereo è atterrato in sicurezza alle 11:30 in Lussemburgo. I passeggeri sono stati evacuati senza ulteriori incidenti e i pompieri sono intervenuti prontamente.

“Stavo dormendo e poi quando ho aperto gli occhi improvvisamente ho visto tutte le hostess correre verso il fondo dell’aereo. A quel punto ho capito che c’era qualcosa che non andava. Poi abbiamo iniziato a sentire un odore acre e ci hanno detto che avremmo fatto un atterraggio di emergenza. Non c’è stato panico, ma è calato un silenzio totale a bordo, fino a quando siamo atterrati in Lussemburgo e sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno spento l’incendio che proveniva dalle cucine”. Così racconta una passeggera del volo all’Ansa.

Ultime notizie