lunedì, 15 Aprile 2024

Elezioni USA, Trump emerge trionfante nelle primarie del Super Tuesday: ma anche Biden è senza rivali

Nel cuore delle primarie del Super Tuesday, l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha consolidato la sua posizione come il probabile candidato del Partito Repubblicano per le elezioni Usa, dominando le competizioni in diversi Stati.

Da non perdere

Nel cuore delle primarie del Super Tuesday, l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha consolidato la sua posizione come il probabile candidato del Partito Repubblicano per le elezioni Usa, dominando le competizioni in diversi Stati. “Lo chiamano Super Tuesday per un motivo. Questo è un grande martedì”, ha dichiarato Trump dal suo resort Mar-a-Lago a Palm Beach, in Florida, festeggiando la sua vittoria con una folla esultante.

Trump ha facilmente superato la sua avversaria principale, Nikki Haley, in diverse primarie tenutesi in Stati chiave come California, Texas, Maine, Massachusetts, e molti altri, secondo le proiezioni delle emittenti basate sui voti iniziali. Mentre Haley ha ottenuto una sola vittoria nel Vermont, la sua campagna non è stata in grado di minare seriamente la leadership di Trump.

Dall’altro lato dello spettro politico, Joe Biden ha riscosso un ampio successo nelle primarie democratiche, vincendo in tutti gli Stati tranne che nelle Samoa Americane, dove ha prevalso Jason Palmer, un imprenditore poco conosciuto. Biden ha sottolineato l’importanza di una scelta chiara per il popolo americano: continuare avanti con la sua visione o retrocedere nel caos sotto Trump.

Il Super Tuesday ha visto milioni di americani votare in 16 Stati e nelle Samoa Americane, segnando il giorno più importante delle competizioni per le nomination. Anche se Trump ha ottenuto una vittoria schiacciante, non è riuscito a garantirsi tutti i delegati necessari. Prima di essere sua avversaria nel 2024, Haley ha lavorato nell’amministrazione Trump come ambasciatrice alle Nazioni Unite, ma la sua campagna non è riuscita a guadagnare il slancio necessario per sfidare seriamente Trump.

Nel campo democratico, le vittorie di Biden consolidano la sua posizione come principale contendente alla Casa Bianca, nonostante le crescenti preoccupazioni per la sua età e per i suoi errori fisici e verbali. Il Super Tuesday è stato cruciale per determinare il corso della corsa presidenziale e ora i candidati si preparano per le prossime fasi della campagna.

Ultime notizie